Seguici su
Cerca

FESTA DELLA MILIZIA TRADIZIONALE DI BANNIO

L’origine dei Festeggiamenti della Milizia Tradizionale di Bannio, in Valle Anzasca, risale al lontano 1600, epoca in cui gli spagnoli e il Duca di Savoia erano in guerra per la contesa delle terre ossolane. A difesa dei territori venne istituita la Milizia delle terre, con funzione militare, composta in gran parte da abitanti della Valle Anzasca.
Attualmente la Milizia Tradizionale di Bannio, che da difensore delle terre ha assunto un ruolo di tutela della religione e della tradizione locale, ripete tutti gli anni i riti più antichi originari della prima metà del 1600.
Data:
26/07/2024 - 05/08/2024 ora 05:00

Data

26LUG/2024
Inizio Evento ora 05:00
05AGO/2024
Fine Evento Giornaliero

Descrizione

La festa si apre alle 5 di mattino, quando avvengono alcune esplosioni di mortaretti, quindi il tamburo della milizia rulla per le strade del paese per richiamare i miliziani, che consumano insieme una colazione sul sagrato della chiesa. Verso le 8 di mattino le compagnie di Bannio e Pontegrande si uniscono in Piazza Belsa, dove il maggiore a cavallo passa in rivista il battaglione. Lasciata la piazza, dopo aver attraversato la parte antica del paese, la milizia si schiera in piazza Monsignor Cocchinetti in attesa del Colonnello. Alcuni componenti della Milizia entrano in chiesa. Qui prelevano le bandiere e la lancia degli zappatori, quindi si schierano di fronte alla casa parrocchiale. Dopo il grido #Allarm# da parte di una sentinella e alcuni squilli di tromba gli ufficiali passano in rivista le truppe, quindi la Milizia entra in Chiesa per assistere alla Messa militare, durante la quale il busto della Madonna della Neve viene calato da una nicchia collocata sulla cupola di fronte all'altare, all'interno di una struttura a forma di nuvola. Dopo la Messa, la Milizia si schiera di fronte alla chiesa e attende l'uscita del busto della Madonna; quando esce la processione che scorta la statua, i soldati fanno la prima salve d'onore. Quindi, mentre la processione si dirige verso il Santuario della Madonna della Neve, la Milizia la precede percorrendo un sentiero laterale, in modo da schierarsi nello spazio antistante il santuario ed eseguire la seconda salve d'onore all'arrivo della processione. La statua viene introdotta in chiesa dove viene celebrata la Messa; al termine della funzione, mentre il busto della Madonna viene deposto nel santuario, tutti i partecipanti tornano in paese, dove la Milizia fa risuonare alcune salve d'onore prima di deporre le bandiere in chiesa e sciogliere i ranghi.
Intorno alle 14 la Milizia adunata in piazza svolge gli stessi movimenti del mattino, quindi si dirige verso il santuario della Madonna della Neve, dove si celebrano i vespri. Verso la fine della funzione la Milizia ed il resto dei fedeli entrano in chiesa per baciare il busto della Madonna. Alla fine della celebrazione la processione si dirige verso il paese, ancora una volta preceduta dalla Milizia che si schiera ed esegue un'altra salve d'onore. La processione quindi entra in Chiesa dove la statua della Madonna viene introdotta nella sua nicchia semovente e issata verso la cupola (in occasione della festa della Madonna della Neve, il 5 agosto, durante l'ascesa del busto, dalla cupola vengono fatti cadere petali di fiori che rappresentano la neve). Al termine delle celebrazioni la Milizia, schierata sulla piazza antistante la chiesa, esegue diverse salve d'onore dedicate a varie autorità e a persone ritenute meritevoli; terminate le salve, alcuni membri della Milizia depongono le bandiere all'interno della chiesa. Tutti si dirigono verso la cassa militare, dove vengono depositate le armi e le uniformi. Di sera sul sagrato della chiesa viene servita la cena e inizia una festa che dura fino a notte inoltrata.

Costi

Gratuito

€ 0,00

A chi è rivolto

RESIDENTI E TURISTI

Organizzato da

Luogo

Dove

VIA MADONNA DELLA NEVE

Contatti

Telefono: 032489104

Ulteriori Informazioni

Ultimo aggiornamento

05/12/2023 10:14




Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri